Abrogatore - Concept
Abrogatore – Concept

 

Ora la trama è sospesa, un velo semplicemente alzato… ma non è questo il nostro limite…

Primo Abrogatore, lezione fra le dune


Ambientazione – Equilibrium

La Nullificazione è una delle forze legate alla Trama Magica presenti su Rhea, direttamente opposta alle forze arcane tratte dalla stessa. I profani la definiscono anche Antimagia, per il suo particolare ed unico potere di annullare e a volte distruggere tutto ciò che è soprannaturale, con una predilezione per ciò che deriva dalle scuole di magia arcana.

Gli utilizzatori della Nullificazione su Rhea si definiscono Abrogatori e sono divisi in accademie guidate da uno grandi maestri, o pilastri. Ogni maestro è particolarmente abile nell’annullare uno specifico tipo di magia. [§ Rennyn, Settimo Pilastro]

Gli Abrogatori sono sparsi in tutto il mondo, con scopi e atteggiamenti diversi verso il loro compito, solitamente mai ben visti dalle popolazioni che nei casi migliori li ritengono poco più di vigilantes senza un vero e proprio controllo. 

Al di la della violenza gli abrogatori non solo spesso sono guerrieri molto preparati, ma profondi conoscitori della materia che combattono, tanto da differenziarsi a seconda dell’ambito di studio arcano, teologico o accademico.


Regolamento

Prerequisito: ogni grado per essere acquistato necessita dell’acquisto dello stesso grado di una conoscenza a scelta fra Occulte, Accademiche o Religiose. Fra parentesi quadre vengono indicati i gradi.

[Grado 1]

-2 danni da fonti magiche, ogni incanto costa + 1PM

[Grado 2]  

Spendendo 2 Punti Mana, cura 2 PF a locazione mantenendo la concentrazione. Ogni incanto costa +3PM

[Grado 3]

Si acquisisce l’incanto “Negazione”, si potrà negare ogni circolo pari al proprio grado nelle vie della Nullificazione

[Grado 4]

Il personaggio, superando un CDV con la vittima può assorbire 1 Punto Mana per secondo di contatto. La vittima deve essere o consenziente o svenuta

Esistono altri 7 gradi, da scoprire durante il gioco, strettamente secretati e influenzati dal gioco stesso. Su Rhea chi intraprende questo cammino non potrà mai più tornare indietro e abbandonare questa via con tutto ciò che ne consegue, ogni grado è definito “Passo”